Archive for April 2011

XY – Sandro Veronesi

XY- Sandro Veronesi

da IBS.


L’ho detto ai carabinieri, l’ho detto al Procuratore, l’ho detto a tutti quelli che mi hanno chiesto “cosa avete visto?”: l’albero, abbiamo visto, l’albero ghiacciato. E stata la prima cosa che abbiamo visto, appena arrivati al bosco – e anche dopo, quando abbiamo visto il resto, è rimasto l’unica cosa intera che abbiamo visto. L’albero. Era lì, al suo posto, all’imboccatura del bosco, cristallizzato come sempre nel suo cappotto di ghiaccio, la cui trasparenza era offuscata dalla neve fresca – ma era rosso. Era rosso, sì, come se Beppe Formento, nell’atto di ghiacciarlo, avesse messo dello sciroppo di amarena nel cannone. In quel bianco fatale era l’unica cosa che mantenesse una forma, e sembrava – non esagero – acceso, pulsante di quell’intima luce aurorale che ancora oggi mi ritrovo a sognare. Sogno quella trasparenza rossa, sì, ancora oggi, e la sogno senza più l’albero, ormai, senza nemmeno più la forma dell’albero: sogno quel colore e nient’altro. Un tramonto imprigionato in un cielo di gelatina, un sipario di quarzo rosso che cala sul mio sonno, un’immensa caramella Charms che si mangia il mondo, ho continuato a sognare quella trasparenza rossa e continuo a farlo, perché è ciò che abbiamo visto, quando siamo arrivati al bosco. Cosa avete visto? Abbiamo visto l’albero ghiacciato intriso di sangue.

 


Ok, in realtà avrei finito di leggere questo libro ancora la settimana scorsa, ma dovevo ancora metabolizzarlo…
Che dire…l’avevo comprato dopo aver visto un’intervista all’autore a “Che Tempo che fa” dove ero rimasta colpita e incuriosita da come veniva descritto il libro. Il moroso l’ha “quasi-letto” prima di me, ma l’ha abbandonato a metà strada perchè troppo “psicologico” per lui e non è il suo genere .  Ho poi capito cosa intendeva e perchè l’ha lasciato.
Probabilmente l’ho affrontato nel modo sbagliato, probabilmente mi aspettavo qualcosa di diverso, non so. So solo che sono andata avanti per vedere come finiva, perchè altrimenti l’avrei piantato lì anche io.
La storia è interessante, anche come viene sviluppata è interessante. Il finale….il finale si può anche accettare anche se mi hai fatto una pappardella allucinante per tutto il libro e non puoi liquidarmelo così “velocemente” proprio alla fine. Al posto di questa “non-fine” ( o perlomeno è la sensazione che ne ho avuto io) avrei preferito che si interrompesse di punto in bianco.

Comunque…libro carino. Su 5 stelle gliene do due e mezzo. Se volete leggerlo sappiate che non dovrete aspettarvi un thriller anche se ci son morti ammazzati, e che dovrete prepararvi a leggere pagine e pagine che potrebbero risultare inutili.
Ma anche qui credo dipenda dalla persona. A me piaccion le “descrizioni” lunghe, le riflessioni,etc etc in un libro, ma in questo libro a mio avviso son “troppo”. Con un pò di presunzione direi che molte ne avrei tagliate, che non ci stavano a fare nulla. Ma appunto, ripeto, i gusti son gusti e forse ho affrontato questo libro nel modo sbagliato.

Clair de Lune Terminato! / Clair de lune ended!

Ok, intanto che qualcuno mi tolga dalla mente questa canzone, per favore / Ok, meanwhile someone take away from my mind  this song, please

 

Comunque…passaggino veloce fra un ricamo e l’altro (sto cercando di riprendere i ritmi, ma è più difficile del previsto ) per farvi vedere l’ultimo lavoro (incredibilmente) terminato e in anticipo sui tempi anche (mi spiaceva lasciarlo lì e aspettare la “scadenza naturale” dell’ultima tappa)

Si Tratta del Clair de Lune di Nimue, e devo dire che il risultato finale è una meraviglia!Adesso devo solo ricordarmi di trovare una bella cornice che questo merita di diventare un quadro!

Anyway …quick passage between one work and another (I’m trying to catch the rhythm, but it is more difficult than I expected) to make you see the latest work (amazingly) finished well ahead of its time (I was sorry to leave him there and wait for “natural end” for the last step of this sal

It’s the “Clair de Lune” by Nimue, and I must say that the end result is a marvel! Now I just have to remember to find a nice frame that deserves to be put on the wall!

Ricamato su un lino 32ct opalescente della Polstitches, il “fairy Dreams” con filati dmc. Il grillo è stata un’aggiunta personale che ne avevo visto uno col grilletto in testa e me ne sono innamorata. Il grillo è parte di uno schema sempre Nimue, “Chapeau Ivre”

A little different from the original version. “surfing” around the web I’ve seen a version with a Cricket on the male fairy head and I’ve immediately Loved it so I’ve decided to put it on my Fairy head too! …The cricket comes from “Chapeau Ivre”, always from Nimue.

Clair de Lune - Nimue - Ended

Di swap Ricevuti…

Ed eccola qui e visto che la linea è ancora attiva…post in diretta

Ecco qui quanto ricevuto nello swap Margaret Sherry 2. Ho ricamato questo micio sul gomitolo due volte (mi sembra, o forse 3) per altri in vari swap e mai per me nonostante fosse carinissimissimo! E Elisa ha “risolto” il problema ricamando per me questo bellissimo e sofficiottissimo cuscino! Grazie mille! ^_^

Here is what I’ve received in the swap Margaret Sherry 2. I’ve stitched this cat on the yarn ball twice (I think, or maybe 3) for others in various swaps and never for me even If I found it very very very cute! And Elisa has “solved” the problem for me doing this beautiful and softly pillow wiht this cat for me! Thank you! ^ _ ^

E Questo invece è quanto ho ricevuto per lo Swap Broderie suisse. Rosanna ha realizzato per me un vassoio che qui in foto non rende ma che è proprio una vera chicca dal vivo, ve l’assicuro! E ovviamente anche il barattolo, che mi torna utilissimo, e anche tutte le cosine che vedete in foto (il Thè è qualcosa di speciale, buonissimo oltre che profumatissimo!) Grazie mille Rosanna!

And this is what I received instead for Broderie Suisse swap. Rosanna has created for me a tray. In the photo could look “ordinary”  but it is a real beauty Live, I assure you! And of course the jar, which return very useful to me, and also all the little things that you see in the picture (the tea is something special, as well as fragrant delicious!) Thank you Rosanna!

E son stata breve, ma è l’una e mezza di notte, mi son prosciugata per il post precedente e io sarei un pò stanchina. Domani vedo se riesco ad accendere di più il cervello altrimenti nulla, godetevi le foto

And I’ve been short, but it is one-thirty at night, I am drained to the previous post and I would be a little tired. Tomorrow I’ll see if I can turn on the brain for saying something more or If I can’t , enjoy the photos

“Di tutto di più” Blog Candy

E in questi giorni frenetici per via del trasloco (fortuna che non dobbiam spostare mobili, o ne uscivo veramente rincoglionita ) sono un attimino in stand-by con ricami e simili…e dal 5 di questo mese per almeno una settimana sarà tagliata fuori anche da Internet (Devo passare la linea da una casa all’altra).

Quindi ho tutto il tempo di girellare e proprio oggi mi sono imbattuta in un Blog candy e mi son detta “perchè non partecipare?” quindi eccola qui.

Il blog candy di Tiziana, che il 25 aprile festeggerà il 4° compleanno del suo blo.
Partecipare è semplice: Basta che clicchiate sull’immagine qui sopra e verrete rimandati al suo blog, nel post con tutte le istruzioni!
Susu, tentate la fortuna anche voi! Potreste vincere una sua creazione! Avete tempo fino al 25 Aprile