Archive for Beneficenza

Stitch for Syria #2

Come detto nel precedente post, mi sono imbattuta in una iniziativa molto molto interessante, la campagna #StitchForSyria, lanciata dall’associazione “Concern Worldwide“.

La campagna Stitch For Syria (che trovate cliccando qui o sui StitchforSyria che vedete nel post :D ) consiste nel ricamare un piccolo schemino (che verrà fornito quando si aderirà) e postare poi la foto del lavoro terminato, mostrando così solidarietà alle donne siriane profughe in Libano.

Dalla pagina della campagna:

 

In Lebanon, Concern helps Syrian refugees learn embroidery. These sessions give women a vital income and bring them hope and friendship. Now you can support these women and get creative too: sign up to this challenge and we’ll email you one of their beautiful patterns. Stitch & share it to show you care.

 

Per chi non mastica l’inglese… l’associazione “Concern Worldwide“ sta insegnando alle donne siriane profughe in Libano a ricamare, cosa che permette loro di guadagnare qualcosa, stringere amicizie e porta loro speranza.
E’ possibile dimostrare il proprio appoggio a queste donne facendo quello che amiamo fare anche noi: ricamare.
Ricamando un loro schema e poi postando la foto del lavoro finito (o addirittura inviando il pezzetto all’associazione, con sede in Inghilterra) mostreremo il nostro appoggio a queste donne. Un piccolo gesto come questo non cambierà il mondo e a noi non costa nulla, ma può far sentire un pò “meno dimenticate” queste ragazze e donne.
Lo schema è talmente veloce e piacevole da ricamare che ho “Dovuto” farne un secondo (In fondo se spendo per spedire in UK poi, almeno che la spesa sia per qualcosa di sostanzioso, no? :D ). Questa volta  ho usato tele e filati dellle due Romine che adoro. La tela è una aida 55 tinta a mano, sul verdino di Romina di Eclypse’s Color, mentre il filato è un filato tinto a mano da Romina di Romy’s creations, ed esattamente il Peacock, che è favoloso!
Purtroppo non riesco a cogliere con le foto il bel colore della tela, ho quindi fatto una scansione del quadrotto per dare un’idea un pò più “Vera” del colore, che vedrete accanto alle foto “canoniche” del ricamo finito. C’è anche la foto del retro, assolutamente non perfetto, ma per essere stato lavorato crocetta per crocetta (Visto che il filo è uno sfumato) non posso lamentarmi di come è uscito. Al solito per vedere le foto nelle loro dimensioni reali, basta cliccarci sopra.

 

Sarò pedante, ma…
Su, è una cosa molto carina, non costa nulla (lo schema viene mandato “free”), è velocissimo da fare e per qualcuno potrebbe significare molto, unitevi anche voi alla campagna.

#StitchforSyria

 

Non mi sono dedicata solamente a questo ricamo questi giorni, ma sto lavorando anche al mio Leone per il progetto “Zodiaco” dell’Associazione Sogni d’oro. A breve vi mostrerò anche gli avanzamenti su questo ricamo :D

Progetto “Pimpa” per l’Associazione Sogni d’Oro

Ho terminato domenica un ricamo per l‘Associazione Sogni d’Oro, per il progetto “Pimpa”. Devo confessare che a un certo punto mi ha fatto un pò di impressione, che avevo prima ricamato occhi e lingua (o è il naso?) e ho riempito poi il corpo e quei due occhi su bianco un pò inquietavano :P

Comunque ecco qui il risultato (al solito, cliccare sulla foto per ingrandirla):

Ancora Gorjuss: the foxes

Son riuscita a ricamare bene questi giorni anche se molto meno rispetto all’inizio (son tornata a lavoro quindi il tempo non è tantissimo rispetto a quando ero a casa per le feste :P ) e la mia bimba Gorjuss è quasi finita! Praticamente devo fare i pezzetti che richiedono un metallizzatto DMC che non ho e che dovrò andare a cercare…che poi l’avrei ordinato anche su Casacenina ancora a inizio mese, quindi magari mi conviene anche aspettare e vedere se evadon l’ordine presto, almeno non mi ritrovo due matassine di un filato che ODIO ODIO! :D Anche perchè tempo ne ho, visto che la scadenza è il 31 gennaio e ho anche fatto praticamente tutto il punto scritto quindi sono molto avanti…vedremo :P

Primo wip del 2015: Gorjuss – The Foxes

Ho inaugurato l’anno nuovo dal punto di vista crocettoso, iniziando un ricamo per l’Associazione Sogni d’Oro, per il progetto “Gorjuss” (Ricamo che avrei dovuto iniziare ancora il mese scorso ma che alla fine ho preso in mano solo il 2 di sto mese, ma conosco i Gorjuss e so quanto son veloci da fare e infatti in circa 4 giorni, dedicandomici solo il pomeriggio direi che son a buon punto).

Questo è dove sono arrivata e adesso vediamo come andrà che si avvicina la parte dove dovrò usare un metallizzato dmc (che io odio XD). Direi che per fine gennaio ce la faccio ampiamente a finirlo :P

Si avvicina il Natale: ornamenti e card

Ormai Natale è vicino, e mi son divertita a realizzare qualche lavoro “a tema”, per una giusta causa. Sono infatti cose realizzate per l’iniziativa “Creazioni sotto l’albero” lanciata dall’Associazione Una scuola per Mirandola, cose che verran donate per la vendita e quindi la raccolta di fondi per i loro progetti associativi. NOn è granchè, avrei voluto fare di più, ma il tempo è poco…spero possan comunque essere utili.

3 card realizzate con la tecnica del ricamo su carta ( perdono, ignoro il nome corretto della tipologia di ricamo :P ). Quella centrale mi piace in maniera particolare…son riuscita a fare i tagli ondulati senza perdermi per strada (credetemi, a me capita praticamente sempre)

NOn propriamente Natalizi, ma un portachiavi può essere un ottimo regalo da mettere sotto l’albero…spero :P

E degli ornamenti e palline per abbellire la casa e l’albero, tutti molto semplici.

 

 

Filastrocca dei colori: Arancione

Altro ricamo realizzato per l’Associazione Sogni d’Oro, la filastrocca dell’arancione (colore che adoro :P ) per il progetto “Filastrocca colori“.
Ricamo semplice semplice e veloce, è stato un piacere ricamarlo ^_^

Cuoricini 1su1

Siccome non sono abbastanza cecata (per dire, le lenti dei miei occhiali sono di 10 e qualcosa una e 9 e qualcosa l’altra XD) ho deciso di infierire sui miei poveri occhi, lanciandomi in ricami 1×1 (per un valido motivo: avevo bisogno di qualcosa di piccolo piccolo :P ) su tele abbastanza “strette”.

1° cuore: ricamato su un Lino 32ct a Pois della zweigart, con filato Romy’s Creations “Holly Jolly”
2° cuore: ricamato su un Lino 38ct Azzurro della Graziano, il “Pronto Ricamo”, con filato Romy’s Creations “L’originale”
3° cuore: ricamato su una etamine 11 fili tinta a mano da Romina di Eclypse’s Colors, con filato Romy’s Creations Begonia
4° cuore: ricamato su una etamine 11 fili tinta a mano (sfumata nelle tonalità del lilla) da Romina di Eclypse’s Colors, con filato Romy’s Creations“Bollywood”

Come detto, mi servivan ricami per qualcosa di piccolo, e cioè per delle “palline” a forma di cuore in plastica, apribili, che eran proprio mini,…per farci questo (la 3° ha un cuoricino ricamato con la Tecnica della Broderie suisse, che due cuoricini volevo tenerli per dei segnalibri). Quello Blu forse forse non è la versione definitiva: devo decidere se mettere un nastrino anche a lui, ma non vorrei “riempirlo” troppo..:/ Vedremo i prossimi due giorni.

Qui sotto invece i segnalibri, in mezzo a un altro paio che ho voluto fare per “prova” e che non son malaccio (neanche perfetti, lo so bene)

Riordinando le mie cose (che son veramente troppe e di cui dovrò liberarmi a breve o rischio di finire sommersa O.o) mi son ritrovata un bel pò di perline e quindi perchè non realizzare un 4 portachiavi pastrocchiando un pò? ecco, questi mi piace come mi son usciti (credo di amare i nodi XD).

E Visto il periodo, un paio di card natalizie ci stan tutte, queste realizzate con la tecnica del ricmo su carta, che non so se sia il nome corretto, ma vabbè :P Non fate caso a come son montati. Dopo la prima ho deciso che io e i brillantini siamo in guerra e non ho voluto spezzare la pace con la seconda XD E son indecisa se farne ancora una o lasciare così.

Tutte queste cosine, assieme a un altro paio che avete visto nei post passati, son state pensate per essere donate all’iniziativa “L’isola delle creative“, che raccoglierà materiale handmade da usare per un mercatino natalizio per l’associazione “Seconda stella a destra

Niente di che, niente di perfetto, ma spero che possa comunque andare bene.. :/ Tempo e capacità diminuiscono sempre di più (E’ incredibile vedere come anche se non sembra la tua mobilità abbia risentito della malattia, quando devi maneggiare con attenzione cose mooolto piccole o che richiedon precisione e mano ferma…fortuna che è la parte sinistra, che se era la destra ero spacciata, visto che la uso per tutto O.o)

 

Habemus Dekisugi!

Finito il mio Dekisugi per l’Associazione Sogni D’oro! (Finito sabato per essere precise).
Sto ancora facendo una piccola danza di gioia per essere riuscita a terminarlo :P

 

…Frankenstein 2…

Tralasciando che leggendo il titolo mi viene in mente il bel ragazzotto che fa il dottor Frankenstein in Penny dreadful (Harry Treadaway) e che mi parte un pò di sbavo anche se non è proprio il tipo di uomo che di solito mi piace, come si potrebbe intuire se mi si segue, sto continuando il mio dekisugi per il progetto Doraemon per l’Associazione Sogni D’oro.

In realtà questo è l’ultimo avanzamento, che risale al 13 di luglio, ma da allora non ho ancora aggiunto nulla, quindi si potrebbe dire che è “attuale” :P .
Il fatto è che io trovo molto difficile ricamare soggetti che han grandi aree dello stesso colore (si, son strana, ho dificoltà anche nei Monocolore) quindi procedo mooooolto più lenta del solito. ma per una buona causa vale la pena “dannarsi” un pò direi ^_^.
E quindi ecco qui la foto. Sto facendo a mano a mano anche il punto scritto per “staccare” un pò da dalle crocette, e per togliermi anche il pensiero di doverlo fare tutto alla fine.

Periodo “vuoto”

Leggendo il titolo potrebbe dare l’impressione di qualcosa di “brutto” ma non riesco a trovarne un altro che non sia chilometrico (e un titolo dovrebbe essere una specie di introduzione all’argomento, in teoria), ma mi riferisco semplicemente alle crocette e non alla vita in generale. Per la vita in generale andrebbe periodo “mi pesa il culo”, ma quella è un’altra storia XD.

Tirando le somme di tutto direi che non posso lamentarmi.

A novembre ho trovato lavoro, mi trovo bene, e non è malaccio, e per ora son certa fino a ottobre e dopo si vedrà, ma non sto a pensarci troppo che è meglio. Sono part-time, ma nonostante questo mi ritrovo con poco tempo libero e in quel tempo poca voglia di fare qualcosa a livello “crocette” e affini °.°
Son riuscita a perdere quegli ultimissimi chili che mi portavo dietro e sto aspettando di intraprendere un percorso di rimodellamento, ma la mia patologia non facilita le cose, ma vabbè, non si muore mica ad aspettare :P
Grazie al lavoro, fra viaggio e tutto ho un pò di tempi “morti” che sto usando per riprendere a leggere e sto divorando libri su libri e ne approfitto per iniziare anche quei libri che se ne parla un sacco, ma che non ti è mai capitato di prendere in mano neanche per errore (Tipo “IL processo” di Kafka, che mi ha molto intrigata) o i cosiddetti “classici” che bisogna leggere almeno una volta nella vita (anche se ad essere sincera non ho ben presente  quale sia la lista esatta :P )

Per le crocette, come detto, è un periodo un pò così, un pò per voglia e un pò per tempo. Per ovviare quindi e non far arruginire completamente l’ago e le dita, mi sto dedicando a lavori piccolini, a smaltire un bel pò di cose che ho in casa, a terminare ricami iniziati e combino queste cose con la realizzazione di “manufatti” per iniziative di beneficenza e affini ( Perchè poi a me si crea il problema che non ho spazio per ulteriori nuove cose, quindi così prendo 2 piccioni con una fava).

Son passati 4 mesi dall’ultimo post e anche se non tanto, qualcosina è stata fatta. In attesa di capire che direzione voglio che prenda il blog, continuo a postare qualche lavoretto, quando ne ho :P

Intanto dei ricami per  l’Associazione Sogni D’oro, con la quale ho rinnovato l’iscrizione e per la quale cercherò comunque di ritagliarmi un pò di tempo per poter contribuire.

Qui i ricami per l’anno 2013, per il progetto peppa Pig e il progetto Fizzy Moon

 

E il primo ricamo per il 2014.Si tratta del mese di gennaio dei Roly Poly, e il corpo mi ha fatto uscire matta (paradossalmente, trovo più piacevole ricamare ricami con mille cambi di colori che ricami con un’unica grande area di un unico colore)


In questo periodo ho anche “smesso” con gli scambi, ma a Pasqua ho ceduto alla tentazione di uno, visto che si trattava di realizzare qualcosa di piccolino, un biglietto per fare gli auguri alla nostra abbinata. E questo è quanto ho realizzato io, mentre sotto è quanto ho ricevuto (Grazie mille Marika!)

E sto notano ora che mancan anche le foto di altri swap a cui ho partecipato a fine 2013, ma dovendo tirare un attimo le somme le foto verranno nei prossimi giorni.

Come detto, mi sto dedicando a ricami piccolini, e per fare questo sto approfittando dello Speedy Sal di XSP, dove ogni mese viene proposto uno schema free che dovrà essere ricamato ed assemblato e verranno votati tutti i lavori. Poi alla fine dei 12 mesi, chi ha il punteggio più alto vincerà un premio handmade realizzato dalla madrina.
Siamo già al 5 schema, sul quale devo ancora mettermi a lavorare, ma intanto abbiamo i primi 4 mesi e queste sono le mie interpretazioni:

Gennaio 2014: Lo schema era un Free di Francesca Cuoredi tela, la sua befanina, e io ne ho realizzato una scatola porta-cioccolatini o quello che volete :P
Ho usato una tela tinta a mano e filati tinti a mano di Romina-Romy’s Creations , più altri filati vari tinti a mano della crescent colours e non ricordo ora che altro, e ho montato tutto su una scatola dei Ferrero Rocher, che è stata “decorata” con della carta da riso con il disegno che vedrete, e un nastrino a pois (che si vede che amo i pois? XD)

Febbraio 2014: Lo schema era un free di Romina-Romy’s Creations, e anche a questo giro, tela e filati di Romina-Romy’s Creations, ed è stato tutto montato su un mini-taglierino e rifinito con cordino e cuoricino in legno :P

Marzo 2014: Lo schema era un coniglietto free trovato su Cyberstitchers.com. a sto giro sono andata su un Lino Graziano Pronto ricamo (il 15 fili) azzurro, ricamato con dmc e assemblato come segnalibro usando una base metallica per segnalibri e abbellendo tutto con qualche perla alla fine.

Aprile 2014: Il free è di Tatiana, ricamato su Lino Graziano Pronto ricamo (15 fili) Lilla, e rifinito come segnalibro. Purtroppo mi è “scatta” la forbice quando ho tagliato le due parti e mi son ritrovata pochissimo margine per l’assemblaggio e quindi tutto l’assemblaggio finale, come si può vedere, lascia un pò a desiderare. Mi servirà da lezione le prossime volte :/

Quest’anno, come detto, mi sto dedicando agli Ufo e allo smaltire le varie cose che ho in casa, e piano piano vado avanti (ma anche qui, credo farò un post a parte per tutti gli U.f.o.)

E…non so più cosa ho e non ho da mettere, quindi mi sa che per ora mi blocco qui e poi vedrò di tirare un pò le somme di tutto e cercare di riorganizzarmi bene tutto, in modo da non far passare 4-5 mesi tra un post e l’altro.