Mistery Box Casacenina: Lavori in corso!

Come già detto nel precedente post, Casa Cenina mi ha proposto di partecipare a questa iniziativa a cui non ho saputo dire di no :P
E di nuovo, come già detto, mi son già messa a lavoro, anche se fra una cosa e l’altra ci sto dedicando veramente poco tempo :P Ma i progressi fatti finora direi che è il caso di farli vedere :P

Queste le primissime crocette e la situazione alla sera del giorno di ricevimento del kit:

E qui dove sono arrivata a ieri, 22 maggio ^_^Il cagnolino inizia a prendere forma

Al solito, per vedere le foto grandi, basta cliccarci su.

Come detto, son riuscita a individuare due persone che partecipano a questa cosa e ieri sera ne ho “scoperta” anche una terza: L’Aghino di Chicca. Non vedo l’ora di vedere cosa realizzeranno loro con i kit su cui stan lavorando :P
E se sapete di altre persone che son state “scelte” per questa iniziativa di Casa Cenina, fatemelo sapere, che son curiosissima io :D


Mistery Box da Casacenina

A inizio mese ricevo un messaggio che mi comunica che si stan cercando persone per partecipare a una iniziativa per conto di Casacenina (Di cui trovate il link o cliccando qui o cliccando sul bottone nel menù qui a destra :P ) e mi si chiedeva se fossi interessata. Si trattava semplicemente di ricevere quella che han definito una Mistery Box, cioè un kit a sorpresa scelto da loro e su cui avremmo “lavorato” (fra virgolette, perchè per me il punto croce è solo un hobby e non un lavoro :P ) e che sarebbe poi rimasto a noi.

Confesso che già alla parola “Mistery” mi avevan già convinta e quindi, niente…eccola qui.

All’ora di pranzo suona il corriere con una busta per me, questa busta:

Giacchè son impaziente e curiosa, la busta ha resistito poco e ho dovuto aprirla subito per sbirciare il contenuto e questo è quanto è venuto fuori :P

- 1 Kit Riolis: il Naughty Child, raffigurante un bel cagnolino accanto a una scarpa
- 1 Infila Aghi della Just Another Buttons, il “Cupcake” (Io uso, raramente, uno dei classici infila-aghi da 4 soldi che puntualmente rompo e infatti li uso raramente proprio per queto motivo, mica per altro XD)
- 1 Bigliettino dai Cenini :P

 

 

 

 

 

Di questa casa (la Riolis) ho in wishlist diversi schemi (come ad esempio il kit dedicato a Roma della serie Cities of the World, ma ce ne sono molti altri), ma non mi son mai decisa a prenderne uno per provarlo e capita a fagiolo il kit che mi hanno spedito per questa iniziativa.

Ma vediamo intanto il kit e cosa contiene:


- Schema a colori, di facile lettura e molto chiaro, e le istruzioni in diverse lingue, italiano incluso- 1 ago (con la cruna grande, la mia salvezza. Ormai uso fissi i 28 e i filati non credo sarei riuscita a farceli entrare in questo caso :D )- Aida 14 count della zweigart

- Filati di lana/acrilico, e un organizer per filati dove poterli sistemare. Il istemarli è molto facilitato dai piccoli campioni sull’organizer che ti fan capire subito a che numero corrisponde e dove devi mettere il filo

Come detto, io sono una curiosa impaziente e mi ci son già messa su. :P

Per ora godetevi la tela montata su telaio e i fili già divisi, per gli avanzamenti ci risentiamo nei prossimi giorni :D

 

 

 

 

 

Prima di mettermi a scrivere qui a dire il vero ho già messo una ventina di crocette, non ho resistito. Inoltre è molto facile da seguire e scorre via veloce veloce.

Intanto ringrazio ancora Casa Cenina per avermi “coinvolta” in questa simpaticissima iniziativa ^_^.

C’è qualcun’altra/o in ascolto che partecipa a questa cosa? Finora ne ho trovate solo due: RicamIre e 4 Seasons by Barbara. Se ce ne son altre battete un colpo, che son curiosa di seguire tutti i vostri progressi e aggiornamenti ^_^


Story Time Sampler – The Frosted Pumpkin Stitchery: Arriva Sherlock Holmes!

Piano piano recupero con il sal di The Frosted Pumpkin Stitchery, “Story Time Sampler”. Anche Marzo è terminato e si può quindi dare il benvenuto a Sherlock Holmes!! (La storia del mese di Marzo :P )
Sto anche iniziando a recuperare il “banner” in alto, e spero proprio di farcela. Tra l’altro queste due settimane sono a casa in ferie e spero proprio di riuscire a mettermi un pò al lavoro seriamente su diverse cose e soprattutto di rimettermi in pari o quasi con questo sal ^_^

Al solito, cliccare sulla foto per vederla ingrandita


Sal Karate Kit: Crazy Cat Lady – Avanzamenti Maggio

Come detto due post fa, ho lavorato anche i primi giorni di maggio sul mio “Crazy Cat Lady” di Heritage Stitchcraft e mi piace sempre più come sta uscendo, nonostante i mezzi punti in orizzontale e in verticale ( XD Meno male che è su tela a fili contati o sarei impazzita O.O).

Per ora lo metto a riposo, che ho da recuperare anche altre cose. Intanto qui dove son arrivata:

Magari prima della fine del mese riesco a fare ancora qualcosa, mai dire mai :D


Crazy Cat Lady

In merito all’ultimo post relativo al Sal Karate Kid e alla frase “una gattara pazza e rossa, non potevo non prenderlo :P ” ho realizzato che forse non è chiara ad altri come lo è a me.
Per il rossa…beh… purtroppo non lo sono, ma son convinta da sempre che dovrebbe essere il mio colore e magari lo sarebbe stato, avessi preso da mio padre anche i capelli oltre al resto. Per il “gattara pazza”…Forse non son una vera e propria gattara e forse non son pazza, ma amo alla follia i gatti, e ci parlo e loro mi rispondono, delle volte anche in maniera poco educata (Ok, per il pazza direi che il “forse” si può togliere :D ). E li amo di ogni tipo: pelosi, nudi, grandi, piccoli. Son nata e cresciuta in mezzo ai gatti. In 31 anni di vita son rimasta senza gatti attorno solo 3 (1 quando ancora stavo dai miei, ma poi i topi han fatto capolino e quindi si è ritornati ad essere proprietari di gatti, e 2 i primi anni qui in Trentino per questioni logistiche) e anche se delle volte mi fan dannare non credo riuscirei a rimanere ancora senza mici.

Attualmente ho 3 gatti, tutti molto diversi fra di loro. (per visualizzare le foto ingrandite basta cliccarci sopra)

La prima, la “vecchia” come la chiamo io (perchè è stata la prima che ho preso dopo aver lasciato casa dei miei), è Lulù, una bastardina tigrata di quasi 11 anni (Compie gli anni ad agosto come me, solo che lei il 13 e io il 9 :D ).

Il secondo, sia come età che come ordine di arrrivo a casa, è un maschietto di Devon Rex, Eddie, di 4 anni.

La terza e ultima, sia come età che come ordine di arrivo nella famiglia felina, è una Maine Coon di 2 anni, Joy.

Gli ultimi due han una storia un pò particolare. Son di razza ma non han pedigree (per un motivo o per l’altro: cucciolata non registrata per il maschietto – credo – non ho capito se manca proprio o se c’è il pedigree , caratteristiche della razza non presenti per la femminuccia – è la metà di quanto dovrebbe essere come stazza), son stati regalati e son finiti da noi perchè passati prima da una veterinaria amica del moroso che glieli ha proposti, moroso che non ha saputo dire no :D (per fortuna aggiungerei, anche se la vecchia mi sa che non è stata d’accordo…non tanto per il maschietto che lo tollera, quanto per la cucciola che proprio le sta sulle balle e la evita come la peste. Infatti questa foto che segue è una rarità, che è difficile beccarli tutti e 3 così vicini – non tanto maschietto e cucciola, che stan attaccati volentierissimo, ma per la vecchia che non si è spostata dalla stampante :D )

Avrei una valanga di altre loro foto, ma credo di avervi annoiato già così, quindi mi fermo qui.  :D

P.s. Come detto, le storie degli ultimi due son particolari e non le ho ovviamente raccontate nei minimi dettagli (e non ho intenzione di farlo, non sapendoli esattamente neanche io). Non siamo andati a prendere gatti di razza “apposta”, ma è capitato che questi due mici fossero senza padrone e che ne cercassero uno, e siam capitati noi. La provenienza, o la razza, o quant’altro sono irrilevanti e non sarebbe cambiato nulla fossero stati bastardini da gattile.

Mi son invece accorta ora che non ho raccontato da dove viene la “vecchia”. Non è niente di che, è la nipote della gatta che han i miei (la “mia” gatta quando stavo con loro. Dico “Mia” perchè ero l’unica che lasciava avvicinare anche se col passare degli anni è diventata coccolona e malleabile e ora “tortura” con le coccole i miei :D Il nome Attila non le è stato dato senza motivo anche se ora non le si addice più), capitata proprio quando stavo andando in una casa “mia” e quindi i problemi logistici si eran risolti. Dai miei giù in Sardegna ci son nonna, mamma e papà (ci sarebbe stata anche la sorellina, non l’avessimo persa per un tumore l’anno scorso :( ) della mia Lulù, e qui in Trentino c’è lei anche se ogni anno scendevamo tutte e due in sardegna a trovare la famiglia :D


Sal Karate Kit: Crazy Cat Lady

Dlla serie essere rimbambite a 31 (quasi 32 :D ) anni! Ero convintissima di aver parlato di un altro sal a cui partecipo sul forum XSP, il sal Karate Kit. A chi non è capitato di acquistare qualche Kit sull’onda dell’entusiasmo e dell’innamoramento (Vi prego, ditemi che anche a voi è capitato, non fatemi sentire sola :D ) e di metterlo poi da parte in attesa del momento “adatto” per iniziarlo…e non riuscire a trovarlo mai rendendo il kit una specie di UFO, prima ancora di iniziarlo!

Ecco, il sal è quel “momento adatto”, e il suo scopo è proprio prendere in mano Kit “dimenticati” o diventati UFO. E io oltre ad avere un bel pò di lavori iniziati e in attesa di essere finiti, ho anche un bel pò di kit da iniziare e quindi ho colto la palla al balzo e mi sono iscritta.
Ho deciso di partecipare con il “Crazy Cat Lady” di Heritage Stitchcraft (una gattara pazza e rossa, non potevo non prenderlo :P ) e questi sono i miei avanzamenti mensili (Le tappe son appunto mensili). Per visualizzare le foto grandi basta cliccarci su, come al solito.

Il Kit nella sua “interezza”:

E i progressi mensili: fine gennaio, fine febbraio e fine aprile (in questo esatto ordine da sinistra a destra). Manca Marzo che non son riuscita a metterci mano. Sto comunque già andando avanti per la tappa di maggio (visto che la tela era montata sul telaio ne ho approfittato per mettermici un pò su :P )

Sono ancora indietro con le crocette, ma con la mente no…e sto già scervellandomi a cercargli una “destinazione finale”…Speriamo che mi venga in mente cosa realizzarci prima di finirlo :P


To My Mom – MTV Design

Ho una nuova mania: i contest lanciati dalle disegnatrici italiane. Perchè mi piace? Perchè son schemi molto semplici ma carini e soprattutto veloci e sui quali posso sbizzarrirmi con colori e tele :D Si, poi si può anche rischiare di vincere qualcosa, ma a me interessa soprattutto il “divertimento” a ricamare questi schemi.

L’ultimo lavoro realizzato è per un contest lanciato da MTV Design, a tema “festa della mamma”, assemblato poi come cuscinetto (oddio…-etto…-one :D ).
Ho modificato un pò i colori (la donna era castana, ma io ho passione per le rosse :D ) ma non credo che il risultato finale sia malaccio.
E’ stato ricamato su un lino zweigart 32 ct a pois (Lo A-D-O-R-O!!! Ma mi sa che l’avrete capito, visto che lo uso spesso :D ) con filati tinti a mano Romy’s Creations : L’Orange Brick per i capelli, il Peacock per le foglie della cornice e alcune lettere, il Bollywood per i fiori, il Ninfea e il fucsia per la gonna , i cuori e le lettere rosa e il Caribbean Sea per le parti azzurre (maglietta e lettere azzurre). Adoro le sue matassine!! Il retro e i lati son invece realizzati con una cotonina Zweigart…sempre a pois, bianchi su sfondo viola e ho abbellito il tutto con una passamaneria a cuoricini.
Questo è il risultato finale :D


U.f.o. Beguilling Tiger – Dimension

Come già accennato, partecipo a un sal U.f.o. su Xsp, che consiste nel dedicarsi a quei lavori che son fermida tempo e che attendono di essere terminati. Per questo mese di aprile ho dciso di riprendere in mano la mia Tigre Dimension (il kit “Beguilling tiger”).

Son partita da qui…

…e qui è dove son arrivata. Lo so, non è tantissimo e di sto passo sarà un Ufo che finirò l’anno del mai, ma fra il capire dove ero arrivata (è una vita che era fermo) e il crocettare le varie crocette con colori mischiati a 2 e 4 fili, i mezzipunti a 4, 2, 3, nmila ( XD) fili…ci ho messo un pò a ingranare :D

Gliela farò a finirlo prima o poi :D


Story Time Sampler – The Frosted Pumpkin Stitchery: Febbraio finito

In ritardissimo (siamo quasi a fine aprile e quindi fra un pò esce la 5° storia /5° tappa, e io ho finito giusto ieri la seconda tappa/storia…dovrei vergognarmi, soprattutto perchè son schemi piccoli piccoli O.o

Comunque ecco qui Gennaio e Febbraio dello Story Time Sampler: Alice nel paese delle meraviglie e Il Giardino segreto ^_^

Vi ricordo che ci si può iscrivere al sal andando qui –> http://thefrostedpumpkinstitchery.bigcartel.com/product/eu.


Progetto “Pimpa” per l’Associazione Sogni d’Oro

Ho terminato domenica un ricamo per l‘Associazione Sogni d’Oro, per il progetto “Pimpa”. Devo confessare che a un certo punto mi ha fatto un pò di impressione, che avevo prima ricamato occhi e lingua (o è il naso?) e ho riempito poi il corpo e quei due occhi su bianco un pò inquietavano :P

Comunque ecco qui il risultato (al solito, cliccare sulla foto per ingrandirla):